È uscita la relazione del terzo trimestre 2015 sui trend DDoS di VeriSign. Questi sono i punti chiave indicati:

  1. Attacchi DDoS in forte aumento anche nel terzo trimestre raggiungendo il valore più alto per trimestre degli ultimi due anni. VeriSign hat mitigato il 53 per cento in più di attacchi nel terzo trimestre di quest’anno rispetto al trimestre precedente.
  2. Verisign ha osservato un picco di attacco DDoS volumetrico di 60 gigabit al secondo (Gbps) e di 12 milioni pacchetti al secondo (Mpps) per il protocollo UDP (User Datagram Protocol) e flood (inondazioni) di 34 Gbps / 30 Mpps per il protocollo TCP (Transmission Control Protocol) nel terzo trimeste 2015 .
  3. Verisign ha rilevato anche un aumento della dimensione media degli attacchi DDoS a 7,03 Gbps, superiore del 27 per cento al valore raggiunto nel secondo trimestre 2015.
  4. Il cinquantanove per cento degli attacchi ha raggiunto un picco di oltre 1 Gbps; il 20 percento degli attacchi erano superiori a 10 Gbps.
  5. Per il quarto trimestre consecutivo, il settore più frequentemente preso di mira dagli attacchi DDoS è stato il settore IT/ITC, servizi online / cloud / SaaS, che rappresentano il 29 per cento delle attività di mitigazione nel terzo trimestre. Media and Entertainment rappresentato il 26 per cento degli attacchi mitigati.
  6. Gli attacchi più comunemente mitigati sono stati Network Time Protocol (NTP), Domain Name System (DNS) e Simple Service Discovery Protocol (SSDP) – tutti e tre utilizzano il protocollo UDP – che insieme rappresentano circa il 65 per cento degli attacchi nel trimestre.
  7. Sistemi operativi per i quali si pensava fossero più sicuri contro malware e vulnerabilità, come Linux, Mac OS X e iOS, sono sempre più bersaglio degli amministratori di botnet e degli autori di malware per la criminalità informatica e attività di hacktivisti.

Fonte: VeriSign iDefense
Report completo (in inglese):
Verisign-ddos-trends-reports-Q32015

Iscriviti alla nostra newsletter
Ricevi sporadicamente articoli e consigli esclusivi per la mitigazione di attacchi DDoS!
We hate spam. Your email address will not be sold or shared with anyone else.