Attacco DDoS

È durato quasi due settimane l’attacco DDoS (Distributed Denial of Service) registrato da Kaspersky Labs e riportato nel loro report del terzo trimestre. Interessante anche il fatto che durante agosto i cybercriminali a quanto pare vanno in vacanza: Agosto è stato il mese con meno attacchi DDoS rilevati.
Kasperski Lab Newsroom Italia

Banche e servizi finanziari

Le banche e chi offre servizi finanziari online (trading) sono il gruppo più colpito dagli attacchi DDoS complessi e da richieste di riscatto, una triste, ma semplice conseguenza logica in funzione delle somme di denaro in ballo per unità di tempo. Infatti anche brevi downtime per un sito che offre trading online comporta gravi danni in termini di introiti e delle somme trattate.

Cina al top della classifica

Niente sorprese anche per quanto riguarda i paesi particolarmente colpiti e dai quali partono la maggior parte degli attacchi DDoS che vede sempre in cima la Cina, seguita dagli Stati Uniti e dalla Corea del Sud.

Trend: Attacchi DDoS in continua crescita

Anche se stando al report di Kasperski “non è possibile individuare una direzione precisa verso la quale l’attività
sotterranea degli attacchi DDoS stia andando” (citazione dalla dichiarazione di Morten Lehn, Managing Director di Kaspersky Lab Italia), il trend è che la minaccia da attacchi DDoS è in continua crescita su tutto il mondo con attacchi rilevati dal sistema di DDoS Intelligence (che è parte di Kaspersky DDoS Protection) in 79 paesi in totale con il 91,6% delle vittime localizzate in dieci paesi nel mondo.

Trovate qui il report completo:
http://newsroom.kaspersky.eu/it/notizie/dettaglio/article/attacchi-ddos-nel-terzo-trimestre-kaspersky-lab-ha-registrato-un-attacco-durato-320-ore-senza-inter/?no_cache=1&cHash=c411c6ce19c555f939cdbd70f7c1be51

Iscriviti alla nostra newsletter
Ricevi sporadicamente articoli e consigli esclusivi per la mitigazione di attacchi DDoS!
We hate spam. Your email address will not be sold or shared with anyone else.